Musica dalla Scandinavia – come saperne di piu’

263fd057545c2c845911803477e9315c3cb0df98 Musica dalla Scandinavia   come saperne di piuIl fascino che molti hanno nei riguardi della Scandinavia non deriva solamente dallo stile e design minimalista o dalle figure longilinee.
La scena musicale scandinava è altamente variegata, ma soprattutto conosciuta a livello internazionale.

Per quanto possiamo dire che Tiziano Ferro e Laura Pausini siano dei veri e propri dei in terra nei paraggi dell’America Latina, non possiamo certo dire che la musica italiana sia di facile esportazione. La maggior parte delle band e dei solisti cantano in italiano, e quei pochi che lo fanno in inglese hanno una certa pronuncia riconosciuta in tutto il mondo come il “papadipidupa“.
In Scandinavia, giacché tutti i programmi televisivi e film non vengono doppiati, la capacità di riprodurre correttamente la lingua inglese è molto più elevata. Questo permette a molte band di essere conosciute specialmente in Inghilterra, che detta, in parte, le regole del mercato musicale europeo.

Quando si pensa alla musica scandinava i nomi che possono venirci in mente sono gli Aqua e i The Cartigans che negli anni ’90 avevano sbancato all’interno della scena musicale internazionale. Continuando il brainstorming, si può pensare alle centinaia di fan italiani di musica metal, molti dei quali si iscrivono alle Facoltà di Lingua e Letteratura con la specializzazione in lingue scandinave, dal momento che molte band metal provengono da questa regione. L’ultimo step è probabilmente  legato agli scorsi Eurovision, che per la prima volta hanno visto la partecipazione dell’Italia, ma la vittoria della Svezia con Loreen (che di svedese non ha nemmeno il nome).

Ma cosa altro dobbiamo sapere a proposito della musica scandinava?

AllScandinavian  é un sito che propone in tempo reale tutta la musica proveniente da questa regione. Le categorie sono ovviamente suddivise per paese, ma volendo anche per genere musicale. Potete inoltre trovare le 10 hit dei followers di questo sito.

Spesso nei festival che si svolgono in Norvegia, Svezia e Danimarca, viene lasciato molto spazio ai musicisti locali, dando una piattaforma ed una base per il loro futuro. Nonchè, possono esserci festival per promuovere band ancora non del tutto famose. E’ il caso dello SPOT festival di Aarhus, che ogni anno si svolge in diverse location, sia a pagamento che non. Altri festival si svolgono spesso in estate: Roskilde, Northside  in Danimarca,  Peace & Love in Svezia e l’ Øyafestivalenin Norvegia. Controllando la lista troverete sicuramente artisti con nomi che finiscono in -sen , -son  etc.
Tre Nomi

Non vogliamo lasciarvi senza avervi dato qualche nome con cui cominciare la ricerca in questo mondo in parte sconosciuto ai più in Italia.

Danimarca – Whomadewho: trio danese indierock – disco formato nel 2003, conosciuti anche per una magnifica cover di Satisfaction.
Veto: band electrorock formatasi nel 2004. Quando suonano live il cantante gesticola tanto quando un sordomuto.
Efterklang: gruppo indie rock , recentemente hanno realizzato un nuovo album, Pyramidia, ed un  lungometraggio che li ritrae mentre suonano in una piccola isola danese, An Island.
Svezia – The Radio Dept.: trio dream pop-rock, decisamente orecchiabili, ma altamente negati in show live.
Veronica Maggio: strano da dirsi ma questa cantante dal nome ultra italiano é svedese. Più bionda che mai suona musica pop.
Junip: band formata dal cantautore svedese Josè Gonzalez, che riproduce folk-rock, questa volta accompagnato dagli altri musicisti.

Norvegia: The Whitest boy alive & King of Covenience: queste due band condividono lo stesso cantante norvegese. Una grande insalata mista di electro-indie-pop

Buon ascolto.

  • SBALLA COI CINGHIALI: cronaca dettagliata di un’avventura da scoppiati.
    Disclaimer: questo articolo sarà lungo e tortuoso. Chi non dovesse sentirsi in grado di arrivare alla fine avrà tutta la mia comprensione. Ma per quei pochi stoici che hanno intenzione di farlo, posso...
  • Nuovo album per Phosphorescent
    "Scusatemi se ho ascoltato questa canzone 20 volte nelle ultime 24 ore". L' ascolto di Phosphorescent può provocare effetti indesiderati, leggere attentamente il foglio illustrativo. Dentro l'albu...
  • Cègentechedevedormire: intervista a Shiva Racket
    Mentre scrivo, la possibilità di un governo di larghe intese con Letta mina la mia salute mentale. Non per questo, l’unirsi per uno scopo comune pur proveniendo da esperienze diverse non è da dirs...
Di Daniela De Lorenzo (16 January 2013)
Leggi »
  • Archivio

  • Tags

  • Questo Mese

    January 2013
    M T W T F S S
    « Dec   Feb »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
  • Meta