Protesta

Polizia ProtestaLa Pantofolaia ogni tanto mette nel ripostiglio le sue pantofole perché per camminare cinque ore in corteo serve ben altro.

Innanzi tutto servono fidati compagni, come La Direttora, Gog&Magog e L’Opignonista; in secondo luogo servono tantissima forza di volontà e una resistenza al freddo non indifferenti.

Ma, sopra ogni cosa, serve mettere da parte la disillusione e il disfattismo accumulati durante questi anni di manifestazioni servite a poco o niente, e credere veramente che questa volta, saremo noi a fare la differenza. Bisogna sperare – ma ancora più credere – che gli studenti che a Bologna hanno letteralmente immobilizzato la città e diviso l’Italia bloccando i caselli autostradali faranno la differenza, le migliaia di studenti di Roma che hanno bloccato la stazione di Termini e hanno deviato cinquanta linee di bus faranno la differenza.

La Pantofolaia stava crollando sotto la frana della vecchia cara disillusione dopo che il corteo a Milano, dopo aver assunto le sembianze di una mega partita a “Guardia e Ladri”, era sembrato risolversi nel solito pugno di mosche; è andata a casa con la piva nel sacco a studiare per l’esame di Storia Medievale, più vicino che mai. Intorno alle 19.00 però, una notizia letta sulla bacheca di Facebook provoca in lei sorpresa e speranza: dopo l’assemblea nella sede della facoltà di Scienze Politiche, gli studenti sono riusciti a sfuggire dai controlli della polizia e a occupare la sede della Statale di Mercalli/S. Sofia.

La riforma, ideata da colei che si è laureata tre anni fuori corso e con votazioni scadenti, ora è passata alla Camera, ed è per questo motivo che, ora più che mai, è importante partecipare all’evento (passatemi il termine, deformazione da rubrica) di domani e dei prossimi giorni. Colleghi studenti, Pantofolai e non, partecipate a questa protesta, portate il vostro sostegno domani in via S. Sofia (la via dell’Ospedale Policlinico).

Avete lezione? Organizzatevi con un pranzo al sacco – come ci insegna la nostra Gog -  e andate a protestare in pausa pranzo o, se l’orario ve lo consente, andate a lezione prima o dopo la manifestazione. Avete un esame che incombe sulla vostra capoccia come una spada di Damocle? Potete andare a manifestare dalla mattina fino all’orario pomeridiano che più vi aggrada e tornare a quel punto in biblioteca a studiare o andare a dare manforte all’occupazione questa sera dopo che avete avuto tutto il giorno per studiare.

La chiave di un percorso universitario di successo è una sola: l’ organizzazione. E’ questo che noi studenti universitari facciamo in continuazione, organizziamo il nostro studio, in modo che dia buoni frutti, in base agli impegni quotidiani.

Qualcuno dice che “i veri studenti non sono quelli in piazza a protestare, ma quelli che sono a casa a studiare”.

Ebbene, i veri studenti sono quelli in piazza a protestare, e che poi tornano a casa a studiare.

COSA: Protesta contro il DdL Gelmini

DOVE: In tutta Italia, in tutti gli atenei; a Milano l’occupazione è in via S. Sofia, sede Mercalli (tra C.so Italia e C.so di Porta Romana, linea 24 – 15)

QUANDO: da stasera e si spera il più a lungo possibile nel caso in cui la riforma passi anche al Senato

Losgamato 300x225 Protesta

  • Oggi è stata una lunga giornata. Sì, ma domani?
    Oggi è stata davvero una lunga giornata. Dopo i cortei e le proteste che ieri hanno bloccato i centri e le città d'Italia e, soprattutto, dopo l'approvazione della Riforma Gelmini alla Camera, oggi...
  • La Riforma delle Universita’ in pillole
    Oggi alle ore 10:30 nella sede di Via Noto della Statale si è tenuta un’ assemblea con studenti delle facoltà di Scienze della Comunicazione, Beni Culturali e Lettere e Filosofia sul tema della Riform...
  • Ci e’ stato concesso il dono della parola, sfruttiamolo
    Appello -sgamato- a mobilitarsi Uno dei personaggi del libro 'Città di vetro' di Paul Auster, ossessionato dall'idea che la parola fosse un dono divino piuttosto che una capacità acquisita, rinchiu...
Di Signorina Effe (30 November 2010)
Leggi »
  • Archivio

  • Tags

  • Questo Mese

    November 2010
    M T W T F S S
    « Oct   Dec »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930  
  • Meta